La traduzione è un vero e proprio viaggio

Cari colleghi traduttori, vi capita mai di pensare a come tradurreste una certa parola o frase mentre state visitando un Paese straniero, vicino o lontano che sia? 🤓🖊
A me spesso, per non dire quasi sempre. Una volta appresone il segnificato, mi ritrovo a riflettere su alcune parole o frasi che incontro nella mio viaggio e a come potrebbero essere rese nella mia lingua madre. Questo a riprova che amo talmente tanto il mio lavoro, che lo stimolo a trovare “l’equivalenza perfetta” è sempre presente e attivo.
Sono anche una grande appassionata di viaggi e proprio ieri io e una mia collega ci siamo scambiate esperienze in vari Paesi in giro per il mondo. Adoro viaggiare e conoscere culture diverse, credo sia un arricchimento personale inestimabile. 
Spesso la traduzione è vista come un ponte tra diverse culture e , da traduttrice e viaggiatrice, non posso che essere d’accordo 🛫