Il mio pollice poco (o per nulla) verde

Come traduttrice, uno dei momenti del mio lavoro che preferisco è quando inizio a lavorare su un nuovo libro: il piacere di scoprire la trama, la delineazione dei personaggi a poco a poco e altre piccole cose. In poche parole, è bellissimo vedere la propria traduzione crescere.

Mi piacerebbe poter dire lo stesso delle mie piante. Purtroppo, non sono stata dotata del famoso pollice verde. Adoro le piante e i fiori, e vorrei metterli ovunque nel mio home office per decorarlo e dargli un tocco green. Ma nonostante le cure e le attenzioni che rivolgo loro, non hanno vita lunga. 

Quindi, devo rassegnarmi a un home office spoglio e senza un accenno di verde? Per fortuna, ho scoperto le piante grasse! Le trovo perfette per rallegrare la mia postazione di lavoro. Trovo che un po’ di verde dia un sprint in più al mio lavoro!

E quanto è green il vostro (home) office?

#homeoffice#translator#polliceverde